martedì 26 gennaio 2016

Mai più spose bambine: lo Zimbabwe vieta il matrimonio ai minorenni

La Corte Costituzionale dello Zimbabwe ha messo al bando i matrimoni in cui uno dei futuri coniugi o entrambi abbiano meno di 18 anni, con l'obiettivo di porre un freno al triste fenomeno delle spose bambine: ragazzine spesso neppure quindicenni a cui vengono negate sia la possibilità di un'istruzione che quella di compiere scelte autonome e che si ritrovano a ricoprire anzitempo il ruolo di moglie e di madre... (continua su greenMe.it)

Nessun commento: