martedì 12 gennaio 2016

Gli indigeni del Borneo e la foresta hanno vinto: la diga di Baram non si farà

Finalmente una vicenda a lieto fine: il progetto di costruire una diga nello stato malese di Sarawak, in un’area del Borneo pressochè incontaminata e abitata da diverse comunità indigene, è stato definitivamente abbandonato dalle autorità, che hanno riconosciuto, almeno formalmente, le ragioni degli indigeni... (continua su greenMe.it)

Nessun commento: