venerdì 6 novembre 2015

Gli indigeni fanno chiudere il Parco Tayrona, in Colombia, per 'recuperare le forze spirituali'

Può il turismo di massa impoverire spiritualmente un luogo naturale, rendendo necessario un processo di guarigione? È quanto sostengono le comunità indigene colombiane, che hanno ottenuto la chiusura per un mese del Parco Nazionale Tayrona, una delle principali aree protette del Paese latinoamericano, per permettere a questo spazio che considerano sacro di recuperare le forze e ritrovare l'equilibrio... (continua su greenMe.it)

Nessun commento: